Monthly Archives: novembre 2013

India e Turchia in affanno

Con le banche centrali impegnate a ridurre la volatilita’ sulle loro divise e a sfruttare la ripresa dei flussi verso i fondi specializzati dopo oltre tre mesi di deflussi causati dalle paure sul tapering Usa, ecco che le decisioni Usa vengono incontro ad una moderazione degli eccessi evitando nuovamente un braccio di ferro da guerra
Leggi tutto…

Banche Europee sotto esame

Il braccio di ferro che negli ultimi mesi ha visto i titoli subordinati bancari overperformare i titoli senior bancari secured e’ ora messo alla prova dei risultati degli stress test dell’EBA che seguiranno all’AQR Asset Quality Review della BCE e dell’approvazione della Direttiva europea detta RRD (Recovery & Resolution Directive ), che tratta della revisione
Leggi tutto…

Il ritorno del Latino America

Non si vive di sola Asia e lo scenario dei mercati emergenti tradizionali, ormai “emersi” , vede gli investitori rientrare sull’obbligazionario sovrano e corporates con una predilezione sull’America Latina , ma ovviamente con i dovuti distinguo. L’allontanamento dello spettro del tapering, o comunque la certezza che la Yellen manovrerà con gradualità in coordinamento con le
Leggi tutto…

Roulette Russa: un’incognita per gli investitori stranieri

These are the things that make us happy

Che il rallentamento dell’economia russa preoccupasse il Presidentissimo Putin gia’ si era capito dal braccio di ferro instauratosi con l’ex Governatore della Banca Centrale e “veterano” del Governo russo ,Aleksej Ignatiev. La sostituzione di Ignatiev con la piu’ docile Elvira Nabiullina pero’ non ha cambiato di fatto un quadro economico dove la domanda interna non
Leggi tutto…